Risparmio energetico -65%

Grazie alla loro sofisticata tecnologia, gli infissi realizzati in PVC, Alluminio a Taglio Termico, Alluminio + Legno, garantiscono eccellenti qualità termoisolanti.

Sostituire i vecchi infissi con quelli che realizziamo con profili METALMARK è la scelta sicura per
ridurre la dispersione termica della propria casa e godere dei benefici di legge.

RISPARMIO FISCALE

COME FUNZIONA LA DETRAZIONE IRPEF DEL 65%

A titolo di esempio si illustra il risparmio fiscale relativo alle spese di sostituzione di infissi in un
immobile medio – piccolo:

Totale spese € 10.000 Iva inclusa

La detrazione fiscale del 65%, per l’anno 2013, avviene in 5 rate di pari importo (salvo modifiche
ministeriali)

1° anno - Risparmio a 1.300 €

2° anno - Risparmio a 1.300 €

3° anno - Risparmio a 1.300 €

4° anno - Risparmio a 1.300 €

5° anno - Risparmio a 1.300 €

Totale detrazione € 6.500 (65% di € 10.000)

RISPARMIO ENERGETICO

Sostituendo i vecchi infissi con finestre METALMARK con alto valore termoisolante si risparmia
energia.

Il risparmio energetico è un risparmio economico!

SI ILLUSTRANO DI SEGUITO I SEMPLICI PASSI A CUI IL CONTRIBUENTE DEVE ADEMPIERE
PER ACCEDERE ALLA DETRAZIONE FISCALE DEL 65%, SECONDO IL DECRETO MEF E MSE DEL 19 FEBBRAIO 2007 INTEGRATO DAL DM APRILE 2008.

1- Il pagamento dell'intervento di posa/sostituzione infissi si effettua ESCLUSIVAMENTE a mezzo
bonifico bancario o postale.

2- Il serramentista rilascia la certificazione energetica relativa ai serramenti sostituiti in osservanza ai valori limite previsti dal D.M. 311 del marzo 2008.

3- Entro 90 giorni dalla data di fine lavori/sostituzione dei vecchi infissi il contribuente deve effettuare la registrazione online sul sito www.acs.enea.it al punto "Pacchetto energia, Compilazione online".
E' necessario conservare la ricevuta di tale documento di registrazione allegata alla certificazione
energetica dei serramenti in modo da poterla esibire in caso di controlli.

4- Nella successiva dichiarazione dei redditi si riporta la copia della ricevuta informatica emessa da Enea a seguito della registrazione e si detrae l'importo corrispondente al periodo di detrazione.

ULTERIORI INDICAZIONI

Vale per la detrazione IRPEF anche il costo degli oscuranti esterni anche se non partecipano nel caso specifico alla prestazione richiesta di Un minimo. (Fonte: Circolare 396/E dell'Agenzia delle Entrate 31 maggio 2007).

RISULTATO :

A SEGUITO DELL'OPERAZIONE DI DETRAZIONE FISCALE DEL 65% LA SOSTITUZIONE DEI

VOSTRI SERRAMENTI VI SARA' COSTATA SOLO 3.500 EURO

INOLTRE...

Il costo iniziale di 10.000 Euro, già più che dimezzato grazie alle agevolazioni fiscali stabilite
dalla Finanziaria, è destinato ad annullarsi nel tempo se si calcola il risparmio legato ai costi di
riscaldamento.

Valutiamo solo il risparmio del riscaldamento invernale. Tralasciamo quello legato al raffreddamento estivo che, per identiche cause di dispersione termica, richiede un consumo maggiore di energia elettrica per il raffreddamento dell'aria.